Ti serve assistenza sanitaria?

Organizza la tua raccolta fondi per sostenere VIDAS nell’assistenza ai malati inguaribili.

Apri la tua raccolta fondi personaleApri la tua raccolta fondi personale

Crea la tua campagna di raccolta fondi per garantire assistenza a chi non può guarire

Coinvolgi amici e famigliari nella tua raccolta fondi a favore di VIDAS, un gesto di solidarietà che potrà fare la differenza per i pazienti affetti da malattie inguaribili, che ricevono da VIDAS cure competenti e affettuose. Scopri come diventare personal fundraiser e scegli tra le tante idee per organizzare la tua raccolta fondi personale.

Cosa sono il Crowdfunding e il Personal fundraising

Una raccolta fondi su internet è il corrispettivo moderno e digitale della tradizionale “colletta”: un gruppo di amici e parenti raccoglie soldi per il raggiungimento di un obiettivo comune. In particolare, il crowdfunding, o finanziamento collettivo, consiste nella raccolta di denaro da parte di un gruppo di persone per sostenere la realizzazione di un progetto. Il personal fundraising invece è una forma “individuale” di crowdfunding in cui il singolo sostenitore diventa ambasciatore di una buona causa, facendosi promotore di un progetto e invitando i propri amici a donare su una piattaforma di raccolta fondi online.

Perché sostenere VIDAS con una raccolta fondi

Diventare un personal fundraiser per VIDAS significa attivarsi in prima persona e coinvolgere amici e familiari in un gesto di solidarietà, per il raggiungimento di un obiettivo comune: sostenere le attività di assistenza che VIDAS garantisce ogni giorno alle persone con malattie inguaribili e ai loro familiari, nelle loro case e negli hospice Casa VIDAS e Casa Sollievo Bimbi.

Oggi l’accesso alle cure palliative è garantito solo a 1 persona adulta su 4, appena 1 su 20 nel caso dei minori: con la tua raccolta fondi puoi fare la differenza per cambiare questi numeri.

Come avviare la tua raccolta fondi personale

Creare una raccolta fondi personale a sostegno di VIDAS è semplicissimo, basta seguire alcuni semplici passaggi. La prima cosa da fare è scegliere la tua occasione e raccontare la tua storia. Ogni occasione è buona per legarla a una raccolta fondi per beneficenza, scegli la tua e coinvolgi amici e parenti nella tua colletta solidale. Libera la fantasia, cosa puoi inventarti per far partecipare i tuoi cari alla tua missione solidale? Ecco alcune proposte.

Raccolta fondi in memoria

Potrai far vivere il ricordo di una persona che non c’è più con la tua raccolta fondi privata, un gesto di solidarietà per le persone malate che VIDAS assiste: perché la vita ha un termine, ma l’amore no.

La tua occasione speciale

Una raccolta fondi per il tuo compleanno, il matrimonio, un anniversario importante, la laurea o la pensione, ogni momento è buono per aiutare VIDAS!

Una challenge solidale

Vuoi partecipare alla tua prima maratona, saltare la corda per tre ore di fila o sfornare 100 torte in una settimana? Qualunque sia la tua sfida, trasformala in un’occasione di solidarietà!

In occasione del Natale

Fai un regalo ai bambini del day hospice di Casa Sollievo Bimbi, aiutaci a coprire i costi delle attività educative e riabilitative e dei materiali necessari a svolgerle.

 

3 SEMPLICI STEP

Una volta selezionata l’occasione, puoi creare la tua raccolta fondi in tre semplici step:

TITOLO DELLA RACCOLTA

Scegli un titolo coinvolgente, che incuriosisca i tuoi amici e li inviti ad approfondire, e imposta un obiettivo economico raggiungibile: partire da una cifra troppo alta potrebbe scoraggiare chi ti vuole aiutare.

LA TUA STORIA

Racconta la tua storia, anche con immagini e video che la rappresentino: sono il biglietto da visita della tua raccolta fondi, meglio saprai trasmettere il motivo che ti spinge a sostenere VIDAS, più riuscirai a coinvolgere amici e parenti.

IL TUO ESEMPIO

Fai la prima donazione, questo dimostrerà quanto credi nel progetto e inciterà gli altri a donare, inoltre darai un importo di riferimento di cui potranno tenere conto. Infine, condividi la tua raccolta fondi: condividere è l’unico modo per coinvolgere amici, parenti e conoscenti e convincerli a donare.

Apri la tua raccolta fondi personale

Ecco qualche suggerimento per farlo nel modo più efficace.

  1. Inizia con una richiesta personale agli amici più vicini, attraverso un messaggio whatsapp o un’e-mail dal tuo indirizzo di posta personale, oppure usa gli strumenti di diffusione disponibili nella tua pagina di raccolta fondi.
  2. Condividi la raccolta fondi sul tuo profilo Facebook, ma ricorda: una volta non basta per far conoscere la tua iniziativa.
  3. Parla del tuo progetto a voce! Non c’è niente di più importante della promozione faccia a faccia, sei sempre in tempo per mandare poi l’invito contente il link diretto.
  4. Aggiungi un link alla tua campagna nella firma delle tue e-mail. Si tratta di un metodo semplice, ma efficace per diffondere la tua raccolta fondi a un maggior numero di persone. Aggiungi anche un invito esplicito a sostenerti: “Sto raccogliendo fondi per VIDAS, ti va di unirti a me?

Noi saremo con te passo passo per aiutarti a conseguire il tuo obiettivo guidandoti con le nostre e-mail in questo bellissimo viaggio.

Sei pronto a fare la differenza per gli oltre 200 malati inguaribili che assistiamo ogni giorno?

Domande frequenti sul personal fundraising

Abbiamo raccolto in questa pagina i dubbi che ci vengono segnalati più spesso dai personal fundraiser e dai donatori, per cercare di dare risposte il più possibile esaurienti. In caso di ulteriori domande è possibile contattarci scrivendo a comunicazione@vidas.it

 

Domande frequenti del personal fundraiser

Di cosa ho bisogno per avviare la mia campagna?

Per aprire una campagna di personal fundraising avrai bisogno di un titolo, un obiettivo economico e una data di scadenza. È consigliato aggiungere anche una fotografia personale, ma se non la hai potrai scegliere tra quelle caricate in piattaforma, e un testo che spieghi perché ti stai attivando: una bozza è già presente nella procedura di registrazione, personalizzalo con il tuo messaggio!

Come funzionano le promesse di donazione?

Il donatore compila tutti i campi nella pagina di donazione e completa l’operazione con “Voglio donare con bonifico”, dando conferma. Riceve nella sua e-mail i dati per procedere alla sua donazione, compresa la causale da inserire nel suo bonifico. Una volta che lo stesso viene ricevuto da VIDAS, la sua promessa di bonifico viene validata e la donazione registrata come effettiva: il donatore riceve una conferma all’indirizzo e-mail che ha comunicato all’atto della registrazione e tu visualizzerai la sua donazione tra quelle da te raccolte.

Posso chiedere che tutte le donazioni alla mia raccolta fondi non mostrino il nominativo di chi le ha fatte?

Puoi scrivere a comunicazione@vidas.it per chiedere che le donazioni alla tua campagna siano anonime.

Devo pagare dei costi di servizio?

Non ci sono costi di servizio per il fundraiser né per i donatori.

Come faccio a condividere la mia campagna con gli amici?

Nella pagina appena creata sono presenti i link per condividere sui social o per inserire un widget dedicato alla tua campagna sul tuo sito web. Alla email con cui ti sei registrato riceverai una serie di consigli per avviare la tua campagna nel modo giusto e il link diretto alla stessa da condividere con i tuoi cari.

Chi posso contattare per essere supportato nella creazione della campagna o per eventuali dubbi?

Puoi contattarci scrivendo a comunicazione@vidas.it.

Domande frequenti dei donatori

Con quali strumenti posso donare?

Puoi donare su una campagna di personal fundraising attraverso carta di credito (VISA, Mastercard e American Express) e PayPal oppure fare una promessa di bonifico: ti verranno mandati via e-mail tutti i dati per effettuare la donazione attraverso il tuo home banking o direttamente allo sportello. Ricorda in questo caso di riportare la causale indicata nella e-mail.

Posso fare un bonifico senza effettuare la promessa di donazione?

No perché per tracciare la tua donazione sulla campagna a cui vuoi aderire è necessario che sia prima inserita la promessa di bonifico con i tuoi dati, di modo da ricevere sull’indirizzo email che ci avrai segnalato le informazioni corrette.

Posso lasciare un commento alla mia donazione?

Certo, puoi lasciare il tuo commento nella pagina di ringraziamento dopo aver effettuato la tua donazione, comparirà a fianco alla donazione sulla pagina dove ha donato. Ti darà modo di dire all’amico che ha aperto la raccolta fondi perché hai scelto di sostenere il suo gesto e invoglierà altri ad imitarti!

Come mai vedo gli importi delle donazioni fatte dagli altri?

Il personal fundraising è una modalità di coinvolgimento della rete sociale per portare aiutare VIDAS a raggiungere un obiettivo concreto: l’esempio di altri donatori, nonché l’obiettivo da raggiungere sono uno stimolo per chi deve essere coinvolto.

Posso fare una donazione anonima?

È possibile richiedere che la propria donazione sia anonima: dopo aver effettuato la donazione, nella pagina di ringraziamento c’è uno spazio per arricchire i dati trasmessi ed effettuare questo tipo di richiesta.

Se ho già fatto la mia donazione senza specificare che la volevo anonima, posso contattare qualcuno per chiedere che il mio nome non compaia nell’elenco?

Certo, puoi scrivere a comunicazione@vidas.it per richiedere questa modifica.

back to top
Stai navigando con Internet Explorer, non tutte le funzionalità di questo sito vengono garantite su questo browser. Per navigare il sito in sicurezza ti consigliamo di usare Chrome, Safari o Firefox.