Ti serve assistenza sanitaria?

L’assistenza domiciliare in cure palliative di VIDAS

Se possibile scegliamo sempre di garantire la nostra assistenza in cure palliative in casa della persona malata, permettendole di continuare a vivere con i suoi cari in un ambiente familiare, senza essere privata delle cure continuative e professionali offerte dalle nostre équipe multidisciplinari. L’assistenza a domicilio è un servizio destinato ad adulti e anziani affetti da malattie inguaribili, che necessitano di cure specializzate ai fini della gestione della cronicità e del miglioramento della loro qualità di vita.

Scopri di piùScopri di più

Il piano di assistenza individuale

Il piano di assistenza individuale viene studiato con il paziente e la famiglia, in base ai bisogni della persona, al livello, all’intensità, alla complessità e alla durata dell’intervento. Inoltre, può essere modificato tempestivamente in qualsiasi momento, grazie al supporto di una cartella clinica informatizzata condivisa. Il servizio di cure domiciliari offerto da VIDAS è gratuito, così come la fornitura di materiale sanitario e attrezzature ortopediche trasportate al domicilio del paziente, per rendere la casa un luogo adeguato alla cura.

A chi è rivolta l’assistenza a domicilio

L’assistenza domiciliare è rivolta a tutti coloro che sono affetti da malattie inguaribili, non solo di tipo oncologico, ma anche cardiopatie, disturbi cerebrovascolari, epatopatie, patologie degenerative (Sclerosi Laterale Amiotrofica  o altre patologie neurodegenerative). Sono pazienti per i quali è possibile costruire una rete assistenziale di supporto, affiancando alle risorse familiari esistenti l’équipe di cure palliative domiciliari, che predispone un piano di assistenza individuale ad hoc.

Il servizio di assistenza domiciliare di VIDAS

Il servizio di cure domiciliari offerto da VIDAS viene garantito a Milano, Monza e in 112 comuni dell’hinterland e comprende:

  • interventi sociosanitari programmati nei giorni feriali;
  • reperibilità telefonica medico-infermieristica 24 ore al giorno, 365 giorni l’anno;
  • visite d’urgenza diurne e notturne 7 giorni su 7;
  • cartella clinica informatizzata wHospital per il monitoraggio del paziente, con scambio in tempo reale delle informazioni sulle condizioni cliniche e psicologiche del paziente;
  • supporto e assistenza durante tutta la malattia, sia relazionale sia nei bisogni pratici e burocratici, dentro e fuori casa, da parte di volontari;
  • sostegno psicologico alla persona malata e al suo nucleo familiare, attraverso un dialogo costante con il caregiver, che prosegue anche nella fase del lutto;
  • fornitura e trasporto di ausili e supporti alla mobilità residua, di farmaci e materiale sanitario.

L’équipe a domicilio

L’assistenza a domicilio di VIDAS è garantita dal lavoro delle équipe multidisciplinari, composte da tutte le figure professionali sociosanitarie necessarie per rispondere ai bisogni del paziente e dei suoi familiari, oltre che dal supporto indispensabile di volontari selezionati e formati. Nelle cure palliative, infatti, il concetto di squadra è fondamentale: medici, psicologi, infermieri, assistenti sociali, operatori sociosanitari, fisioterapisti, terapisti occupazionali, logopedisti, educatori e volontari, fanno la loro parte per assistere al meglio le persone malate di cui ci prendiamo cura.

Scopri le nostre équipe multidisciplinari

“Fotografo mentalmente questo “istante” semplicemente bello e sereno: incornicio la foto e la metto alle pareti delle stanze del mio cuore. Sono fortunata. Faccio un lavoro a tratti faticoso ma meravigliosamente ricco di vita. Istanti, ma di vita vera. Istantanee che mi fanno sorridere e mi sussurrano che la vita va goduta sempre: che ogni istante ha il diritto di diventare istantanea.”

Emanuela Lucchi
Infermiera domiciliare

“È brutto visitare con guanti e mascherine: la protezione mette a distanza pazienti e familiari. Ho bisogno di spiegare che è un modo per tutelare tutti ma mi pesa sedermi a distanza, non poter toccare se non attraverso il lattice. “

Maura Degl’innocenti
Medico palliativista

“Non posso nascondere che la mia difficoltà spesso sia quella di ‘dosarmi’… A volte vorrei aver dato di più, a volte magari qualcosa meno, o in più tempo, a volte diversamente… ma non c’è un manuale per questo, è un lavoro personale: quando hai a che fare con le persone, ogni volta parti da zero, perché per quanto simili siamo davvero tutti diversi.”

Mirko Porru
Infermiere domiciliare

I racconti degli operatori

Le dimissioni protette

Ai pazienti affetti da malattie inguaribili, VIDAS garantisce anche le “dimissioni protette”, ossia un percorso di cure al di fuori dell’ospedale, fornito in seguito alle dimissioni concordate. In questo modo, si garantisce una continuità tra l’assistenza ospedaliera e quella domiciliare, una continuità tra le ultime cure mirate alla guarigione del paziente e le cure palliative, finalizzate a massimizzare la qualità nell’ultimo tratto di vita.

Il passaggio dalle une alle altre diviene così meno traumatico, sia per il malato sia per il suo nucleo familiare che dovrà farsene carico, permettendo inoltre di attrezzare il domicilio per il momento in cui il paziente lascerà l’ospedale.

Come richiedere e attivare l’assistenza domiciliare

Il percorso per l’attivazione dell’assistenza a domicilio di VIDAS si articola in quattro fasi:

  1. il colloquio di accoglienza: gli assistenti sociali dell’Unità Valutativa incontrano un familiare (o altra persona legata al paziente), prendono visione della documentazione clinica del malato, approfondiscono il contesto socio ambientale e definiscono il setting più adeguato (domicilio, hospice e day hospice);
  2. il PAI: il Percorso di Assistenza Domiciliare, definito dall’équipe multidisciplinare in accordo con i familiari;
  3. la presa in carico: l’avvio dell’assistenza da parte dell’équipe, attraverso la condivisione delle informazioni sociosanitarie salienti del paziente;
  4. l’aggiornamento costante: il PAI viene costantemente modulato sulla base dell’andamento della malattia e delle necessità clinico-assistenziali del paziente e della sua famiglia.

A causa dell’emergenza Coronavirus i colloqui in sede sono momentaneamente sospesi, ma puoi contattarci per organizzare un colloquio telefonico, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 17.00 (solo il mercoledì fino alle 13.00).

Scopri se puoi ricevere assistenza nel tuo comune

Contattaci
Telefono
023008081
Fax
02300808315
Email
assistenti.sociali@vidas.it
back to top
Stai navigando con Internet Explorer, non tutte le funzionalità di questo sito vengono garantite su questo browser. Per navigare il sito in sicurezza ti consigliamo di usare Chrome, Safari o Firefox.