Ti serve assistenza sanitaria?
19.06.2017

Un’esperienza per crescere e per apprezzare la vita

Condividi

Con i tirocini dell’alternanza scuola-lavoro (di cui vi abbiamo raccontato anche nell’ultimo numero del nostro Notiziario) in questi mesi abbiamo avuto modo di incontrare, scoprire e conoscere ragazze e ragazzi volenterosi, curiosi e sensibili. Un’esperienza di grande arricchimento reciproco della quale siamo riconoscenti.

Studenti

Tre studenti del Liceo Vittorini hanno voluto lasciare testimonianza, nel nostro “libro delle dediche”,  del loro vissuto in Casa Vidas la scorsa settimana, parole che accogliamo con gioia e che vogliamo condividere.

È molto bello vedere tutte le persone che fanno parte di Vidas sorridenti e sempre con voglia di fare.
Si vede che queste persone amano il proprio lavoro.
Tutto il processo in sé è qualcosa di fantastico, perché poteva sembrare utopico, ma è stato realizzato veramente.
Grazie per avermi fatto conoscere questo mondo.
Davide

 

Ringrazio di cuore tutti i volontari e gli operatori di Casa Vidas che ci hanno accompagnati alla scoperta di una realtà importante come questa.
Torno a casa con un bagaglio di ricchezza e tanta voglia di vivere.
Francesca

 

Sono una studentessa del Liceo Vittorini.
Ringrazio Vidas per aver permesso a me e agli altri miei coetanei di poter fare una esperienza di vita come questa. Un’esperienza che ci fa crescere e che insegna a tutti ad apprezzare la vita.
Grazie di cuore
Iris

Scopri tutte le categorie di racconti VIDAS

Operatori
Scopri ora
Volontari
Scopri ora
Donatori
Scopri ora

Scopri tutte
le categorie
di racconti
VIDAS

Novità

La sezione novità è dedicata a te, per rimanere sempre al passo con ciò che succede in VIDAS: qui troverai tutti gli aggiornamenti sulle attività e le nuove possibilità per sostenerci, i prossimi eventi e le iniziative culturali in programma.
Scopri tutti gli articoli

Cultura

Un’intensa attività culturale affianca da sempre quella assistenziale: in questa sezione approfondirai la filosofia ispiratrice di VIDAS e aprirai la mente a una riflessione più ampia su tematiche esistenziali e sociali, sul vivere e sul morire.
Scopri tutti gli articoli
back to top