Ti serve assistenza sanitaria?
14.07.2016  |  Operatori

Quanto ci hai insegnato, Sara

Condividi

Sara è stata una delle prime piccole creature arrivate bisognose delle nostre cure da quando la Signora Cavazzoni annunciò il progetto della Casa Sollievo Bimbi. L’incontrarla, per noi, ha avuto un significato ancor più forte, se possibile. Una prima creatura consapevole lei stessa, questo il tratto più deciso. Quanto ci ha insegnato, con la sua forza, la sua schiettezza, la sua capacità empatica. Il suo essere bambina trasformata in piccola adulta dalla malattia.

Sara

Così la ricorda la sua mamma:

Sara è la mia Principessa…
Mi manca tanto tanto…
Piccola Sara tu sei la mia Principessa…
Piccola Sara… tu sei stata la mia Principessa…
e anche adesso sei la mia Principessa, in cielo…
Sei sempre nel mio cuore…
Io sono viva e tu sei viva dentro di me….
Mi manchi tanto tanto, Sara….

Giovanna, il suo medico

Piccola, grande donna, Sara.
Ricordandoti, il pensiero corre ad Emma, la tua inseparabile sorellina che hai tanto desiderato e voluto accanto; le tue attenzioni e sguardi, anche quando sofferenti, sono sempre stati prioritariamente rivolti verso di lei.
Prendendoti cura di Emma, tu, Sara, hai reso partecipi noi, che abbiamo cercato di prenderci cura di te, del mistero della tua vita!

Luisa, la sua infermiera

Bella Sara sei entrata nei nostri cuori insieme a Emma e mamma e papà, sei stata una ragazzina fantastica, solare, piena di vita e di progetti… Sei diventata parte di me! Ti voglio bene

Vanda, una dei volontari che l’ha accompagnata

Miss Sara dove andiamo oggi? Kiko, Mc Donald, Rinascente? Seguiamo la lezione di trucco?
Miss Sara tu sapevi leggere dentro le persone, le inquadravi subito come raramente un adulto riesce a fare.
Grazie Sara ci hai fatto sempre vedere la tua grinta e il tuo coraggio. Ora usali per aiutare la tua famiglia.
Miss Sara sei scesa alle prime fermate del treno della tua vita…forse un giorno potremo capire il perché: un motivo c’è sempre!
Miss Sara anima da grande in un corpo bambino.

Concludo con la mia dedica:

Sara, sei una bimba ‘grande’: entri dentro alle persone a bomba… alla pari…
Con la testa alta ma pronta all’ascolto…. E alla risposta!
Intelligente, vivace, fortissima…
Innamorata della vita e….della tua sorellina!
Grazie, sei una piccola grande Stella!

Scopri tutte le categorie di racconti VIDAS

Operatori
Scopri ora
Volontari
Scopri ora
Donatori
Scopri ora

Scopri tutte
le categorie
di racconti
VIDAS

Novità

La sezione novità è dedicata a te, per rimanere sempre al passo con ciò che succede in VIDAS: qui troverai tutti gli aggiornamenti sulle attività e le nuove possibilità per sostenerci, i prossimi eventi e le iniziative culturali in programma.
Scopri tutti gli articoli

Cultura

Un’intensa attività culturale affianca da sempre quella assistenziale: in questa sezione approfondirai la filosofia ispiratrice di VIDAS e aprirai la mente a una riflessione più ampia su tematiche esistenziali e sociali, sul vivere e sul morire.
Scopri tutti gli articoli
back to top